No Game No Life – Capitolo 2 /parte 2

 

‘’Ahhh… Che magnifica sensazione….’’

‘’….mhhh…i capelli così scivolosi… fanno solletico…’’

Nell’attesa che la sorella terminasse il suo bagno, il ragazzo decise di fare lui stesso una doccia.

Sora, evidentemente rinfrescato, era in netto contrasto con l’altrettanto  palesemente scontenta Shiro.

Continua a leggere...

No Game No Life – Capitolo 2 /parte 1

 

Sfidante

 

Regno di Elkia, Capitale Elkia – regione occidentale, Distretto 3.

Dopo tutti i ricatti rivolti al locandiere per il pernottamento nella pensione, i fratelli non rimasero neppure una singola notte prima di andarsene, senza dire una parola.

Ad ogni modo, era di già la seconda mattina per i due, attualmente alloggiati presso la dimora di Stephanie Dola.

Continua a leggere...

No Game No Life – Capitolo 1 parte 6

 

‘’He, hehe….e va bene… mi arrendo, non importa, farò tutto ciò che vuoi.’’

Così disse Steph, demoralizzata e singhiozzante, ancora sul pavimento.

Sebbene non fosse costretta da un vincolo vero e proprio, aveva in ogni caso dato segno di non voler controbattere agli eventuali ordini richiesti.

Continua a leggere...

No Game No Life – Capitolo 1 parte 5

 

…………………

…..Ci fu un lungo silenzio.

La prima a rompere il momento d’imbarazzo, quella che era rimasta in silenzio per tutto il tempo, fu Shiro, che aveva osservato il tutto da dietro le quinte.

‘’…..Ehm, fratellone?’’

Continua a leggere...

No Game No Life – Capitolo 1 parte 4

 

Sora pronunciò queste parole con occhi pieni di commiserazione, uno sguardo riservato ad organismi estremamente privi di intelligenza.

Con gli occhi sgranati, tremante, e con uno sguardo che lanciava fulmini e saette verso il ragazzo, comparve una nuova espressione sul viso di Stephanie.

‘’Per favore… rimangiati quello che hai detto.’’

‘’Rimangiarmelo? Haha, perché dovrei?’’

Continua a leggere...

No Game No Life – Capitolo 1 parte 3

 

Tornando con la mente al presente, Sora mormorò-

‘’Dieci Comandamenti– mmm. Shiro, te li ricordi?’’

‘’…mhmh. Regole…interessanti.’’

Rispose la sorella mezza addormentata.

Presa una bella batosta, i banditi furono costretti a spiegare loro le regole di questo mondo.

Lui tirò fuori il suo telefono, dove li aveva annotati, e li rilesse.

Continua a leggere...