Tate no Yuusha – Volume 1 Capitolo 11

L’Utilità di uno Schiavo

Dopo aver finito di pranzare al ristorante, ci recammo verso la radura.
Raphtalia canticchiò felice per tutto il tragitto.
Tuttavia, una volta usciti dalla città, i suoi occhi si tinsero di terrore ed iniziò a tremare.

Continua a leggere...

Tate no Yuusha – Volume 1 Capitolo 10

Un Pranzo per Bambini

La scorsa settimana ci sono stati alcuni problemi, per cui il programma è saltato del tutto. Ruby è stata completamente risucchiata dalla produzione teatrale per cui sta lavorando, ma dovrebbe, ed uso il condizionale, riuscire a pubblicare qualcosa nei prossimi giorni. Io ho saltato l’ultima pubblicazione di Tsuki ga Michibiku: stavo per pubblicare il nuovo capitolo, quando mi sono accorto di aver saltato una side story conclusiva del prologo, vissuta dal punto di vista di Tsuki-sama. Dovrei pubblicarla in settimana, per poi recuperare l’altro capitolo. – Darnos


“Tu….”

Quando portai Raphtalia al Negozio di Armi, il proprietario ne rimase sbalordito.
Già, per farla combattere in maniera efficiente… Aveva bisogno di aumentare il suo potere offensivo.
Per questo motivo, comprarle un’arma non era un’idea assurda.

Continua a leggere...

Tate no Yuusha – Volume 1 Capitolo 9

Una Cosa Chiamata Schiavo

Uno, due, tre…
Erano passate due settimane ed avevo raggranellato soltanto quaranta monete d’argento.
Sembrava che fossi riuscito a raccogliere solo qualcosina di più di quanto avevo tirato in faccia a quel bastardo dell’eroe della lancia.
Era del tutto inutile.

Continua a leggere...

Tate no Yuusha – Volume 1 Capitolo 8

Disgrazia

Era passata una settimana.

In tutto quel tempo, ancora non ero riuscito ad abbandonare l’area attorno al castello.

“Yo, ragazzo dello scudo.”
“Ah!?”

Stavo camminando mezzo nudo per la città, quando fui chiamato dal proprietario dell’armeria. Beh, a dire il vero, era da parecchio che vagavo davanti al suo negozio, ma cosa poteva volere da me?

Continua a leggere...

Tate no Yuusha – Volume 1 Capitolo 7

False Accuse

Dopo essere arrivati al castello, i cavalieri mi guidarono con le lance puntate alla mia schiena – e mentre ero ancora in mutande – nella sala delle udienze reali. Il re ed il ministro mi stavano aspettando con un’espressione tetra sul volto.

E…

“Mine!”

Non solo Ren, Motoyasu ed Itsuki erano già lì, assieme ai loro seguaci, ma c’era anche Mine. Tuttavia, quando la chiamai, lei si ritrasse dietro Motoyasu e mi rispose con uno sguardo truce.

“Eh? Perché quella reazione?”

Tutti mi stavano fissando come se fossi il cattivo di turno.

Continua a leggere...

Tate no Yuusha – Volume 1 Capitolo 6

Il Tradimento di Mine

Quando arrivammo al castello, si era già fatta sera. Ci dirigemmo direttamente al negozio di armi.

“Ah, guarda chi c’è: il ragazzo con lo scudo. Sai, gli altri Eroi sono passati subito dopo che te ne sei andato.”

Quindi tutti avevano finito per comprare l’equipaggiamento da questo negozio, eh? Non c’era da stupirsi se il negoziante sembrava contento.

Continua a leggere...